Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Menu

La Villa Comunale aperta grazie alla Protezione Civile

La Protezione Civile di Villa Literno dal mese di luglio cura l'apertura e la chiusura della Villa Comunale "Paolo Passarelli", facendo attività di custodia e pulizia dei vialetti e delle aiuole, assistendo i cittadini che ogni sera, dalle 17 alle 24, in numero sempre maggiore, passano le loro serate nella struttura comunale.


Inoltre da diversi mesi i volontari della Protezione Civile collaborano con l'ufficio assistenza del Comune di Villa Literno per la distribuzione dei pacchi forniti dal Banco Alimentare ai meno abbienti.

"Un impegno gravoso e faticoso - spiega il presidente Pasquale Ucciero - che però i nostri 40 volontari compiono con spirito di servizio e una grande dose di altruismo, come del resto facciamo da oltre due anni, fin dalla nostra nascita, collaborando con le principali iniziative che si sono tenute a Villa Literno, con attività di assistenza e supporto organizzativo: penso ad esempio al Carnevale, all'inaugur
azione della statua di Garibaldi, alla corsa podistica". Scopo principale dell'associazione, del resto, è occuparsi di previsione, prevenzione, soccorso e superamento dell'emergenza pubblica, garantendo interventi di Protezione Civile. Ricordiamo, ad esempio, i rapidi interventi dello scorso autunno in occasione del crollo di un ponte in località Val dei Corvi e della esondazione del canale San Salvatore, lungo la provinciale fra Cancello Arnone e Villa Literno.
"Il contributo economico deciso dal Comune di Villa literno - spiega Ucciero - rappresenta un semplice rimborso delle spese sostenute durante le nostre innumerevoli attività e per il mantenimento dei nostri mezzi e della nostra sede, nell'ambito di una convenzione sottoscritta col Comune, che oltre alla custodia della Villa Comunale e alla distribuzione dei pacchi, prevede attività di formazione per il potenziamento della struttura di Protezione Civile: mi meraviglio quindi che alcuni politici si accorgano solo ora della nostra presenza, contestando un contributo (peraltro solo stanziato e non ancora erogato) che rappresenta solo un minimo incentivo alla preziosissima attività sociale che questi ragazzi compiono per il loro territorio. Dovrebbero ringraziarci anziché fare solo polemiche e bassa speculazione".
Come già successo in occasione di tante altre manifestazioni pubbliche, la Regione Campania ha chiesto nuovamente la collaborazione dei volontari della Protezione Civile di Villa Literno in occasione del World Urban Forum organizzato dalle Nazioni Unite alla Mostra d'Oltremare.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS