Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Menu

Condannati i colpevoli per l'uccisione del pensionato Liternese

Condannati i colpevoli per l'uccisione del pensionato Liternese

Giuseppe Corvino fu trovato esamine la sera del 13 dicembre 2012 


Villa Literno - Era una notte freddissima quella del 13 dicembre 2012 quando in via Aversa (ora via dei Mille) a Villa Literno si consumò un efferato delitto. A morire fu un 75enne, Giuseppe Corvino, colpito a morte a furia di bastonate. Pe questo motivo la badante dell’uomo, Dorinela Borcan di 46 anni e Traian Mihailescu, entrambi rumeni, furono arrestati. Ieri il Pubblico Ministero di Santa Maria Capua Vetere, Giuliano Caputo, ha chiesto la condanna a 23anni e sei mesi di isolamento per la badante, mentre per Mihailescu (accusato dalla donna di essere all’interno dell’abitazione nella notte del delitto ndr) è stato chiesto l’ergastolo. Quella notte, quando la vita di Corvino fu spezzata a colpi di bastonate i due volevano rubare gli averi dell’anziano e per questo fu lasciato moribondo nel suo letto. Ora il destino è stato segnato in attesa che si svolga un ulteriore processo presso la corte di Assise del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto