Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Menu

Villa Literno, scende dall'auto per soccorrere giovani: travolto da un'auto. Morto 20enne

Era sceso dalla sua vettura per soccorrere gli altri ragazzi coinvolti nell’incidente, ma un’auto in corsa lo ha investito in pieno sbalzandolo oltre il guard rail. E’ morto dopo un volo di oltre 20 metri dalla statale Nola-Villa Literno, nel territorio liternese , in una campagna sotto al cavalcavia. Si tratta di Eduardo D’Alessandro, 20 anni di Mondragone. Il suo gesto di estrema bontà lo ha ucciso. Tre le auto coinvolte nel terribile schianto.



 I vigili del fuoco della caserma di Aversa e di Mondragone si sono calati dal guard rail lo hanno trovato privo di vita, disteso a terra dopo un’ora di ricerche, questa mattina all’alba. Stando ad alcune indiscrezioni, l’incidente è avvenuto intorno alle ore cinque di mattina, sulla strada conosciuta come l’arteria della morte, costruita un tempo da imprenditori legati al clan dei Casalesi.

All’epoca dei fatti dalle intercettazioni telefoniche emerse che gli imprenditori che avevano vinto la gara d’appalto non sapevano bene come costruire le curve della strada. La salma del ragazzo, dopo l’arrivo del magistrato di turno, è stata trasferita presso il reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta in attesa dell’autopsia.

Articolo tratto da  :

 AAas

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto